social_top
 
social top right
 
TAB LATERALE
Sapzio Soci_lan
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Flickr
 
titolo

Rassegna stampa

 
Messaggero Veneto
23/12/2015
Coldiretti e artigiani difendono le Bcc

Nessuno tocchi le Banche di credito cooperativo. E’ la sintesi del messaggio che i presidenti di Confartigianato Fvg, Graziano Tilatti, e di Coldiretti Fvg, Dario Ermacora, hanno lannciato a fronte delle dichiarazioni di chi ritiene che le piccole banche siano le più rischiose. I due rappresentanti di categoria sottolinea che in Fvg l’indice Cet 1 medio delle Bcc è del 18 per cento e quella che lo ha più basso è al 13 per cento al pari di Banca Intesa. Secondo Tilatti e Ermacora i numeri confermano anche un altro elemento: «Le Bcc e le piccole banche di territorio sono state le uniche che in questi 7 anni hanno continuato a dare un minimo di respiro alle piccole e medie imprese e senza far correre alcun rischio ai correntisti. Basta con questa filosofia che il piccolo, sia banca o impresa, è destinato a morire».