social_top
 
social top right
 
TAB LATERALE
Sapzio Soci_lan
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Flickr
 
titolo

Rassegna stampa

 
Bcc del FVG
08/03/2007
Bcc e Confidi artigianato 40 milioni di euro in garanzie

Udine
Cresce costantemente l'operatività delle Banche di Credito cooperativo del Friuli Venezia Giulia con il mondo dell'artigianato. Tali istituti di credito rappresentano infatti il primo interlocutore del Confidi artigiano con una quota delle garanzie in essere pari al 24%, per complessivi 40 milioni di euro.Nell'operatività con Artigiancassa, le Bcc detengono una quota pari al 37,6% delle pratiche complessive mentre sulla legge regionale 12/02, gestita da Mediocredito, la percentuale è del 44,3%.Il 75% dei finanziamenti richiesti dagli artigiani sono stati erogati dalle Bcc tramite Fare Impresa (accordo sottoscritto con Confartigianato), confermandosi sistema bancario di riferimento in Friuli Venezia Giulia per le piccole realtà produttive. Proprio per garantire a queste imprese l'accesso al credito, infatti, è stato creato Fare Impresa con finanziamenti della durata massima di 84 mesi, assistiti dalla garanzia fideiussoria prestata dal Con.Ga.Fi. nella misura del 50% dell'importo complessivo richiesto. Finanziamenti orientati a favorire gli investimenti, erogati sotto forma di mutuo o tramite apertura di credito semplice, con rientri trimestrali o semestrali per un importo complessivo di 75mila euro.

L'attenzione delle Bcc verso il comparto artigiano (raggiunge quote di mercato regionali del 27%) si sviluppa anche attraverso consulenza e assistenza offerta alle imprese sulle agevolazioni. Un elemento che si è rivelato strategico per le piccole realtà: l'impossibilità di seguire personalmente, per mancanza di tempo, il rapido evolversi della legislazione penalizza gli imprenditori delle piccole imprese che molte volte non approfittano delle opportunità offerte semplicemente perché non ne sono a conoscenza.

Il Gazzettino - 8 marzo 2007