social_top
 
social top right
 
TAB LATERALE
Sapzio Soci_lan
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Flickr
 
titolo

News

 
Prodotti e servizi
12/03/2012
Per i pensionati conto corrente a costo zero
La scelta entro il 1° maggio per i pagamenti telematici. Adesioni oltre quota 1.200

Per i pensionati, la data inizialmente fissata al 7 marzo per decidere le modalità di accredito della pensione diverse dal contante, è stata recentemente posticipata al 1° maggio.
Entro tale data, i beneficiari di pensioni superiori ai 1.000 euro, dovrà comunicare all’Ente erogante le modalità di accredito prescelte. Le Banche di Credito Cooperativo, che conoscono molto bene le esigenze e le difficoltà di questa categoria di cittadini, si sono coerentemente attivate per predisporre un’offerta strutturata e di estrema convenienza che ha già trovato il favore di oltre 1.200 pensionati.

I nuovi conti correnti “Conto Contaci” sottoscritti dai pensionati presso le Bcc, saranno esentati dal pagamento del bollo, dalle spese di gestione fino al 30 giugno 2012 e avranno a disposizione la carta Bancomat gratuita con relativi prelievi a costo zero presso tutti i 4.500 sportelli automatici delle Bcc in Italia.

Inoltre, il personale delle 15 Bcc del Fvg sarà a disposizione per affiancare il pensionato nella predisposizione della documentazione richiesta e nell’approfondimento di eventuali quesiti particolari che sorgessero al momento dell’apertura del conto.