social_top
 
social top right
 
TAB LATERALE
Sapzio Soci_lan
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Flickr
 
titolo

News

 
Iniziative Bcc
25/01/2013
Nasce Assicura Group
Nominato presidente Tiziano Portelli. Operativo a Udine il gruppo friul-trentino parte con un patrimonio di 7,5 milioni di euro

E’ nata Assicura Group, la holding dell’intermediazione assicurativa a servizio dei soci e dei clienti delle Bcc, degli artigiani di Confartigianato e delle imprese aderenti a Confcooperative. Un gruppo assicurativo presieduto da Tiziano Portelli, con un patrimonio di 7,5 mln di euro, una cinquantina di dipendenti divisi tra due società operative, un fatturato pari a 3,795 mln di euro che salirà a 4,832 mln di euro nel 2015. L’innovativo progetto di sviluppo della Bancassicurazione, che avrà sede al Parco Nord di Udine, è stato concordato tra Assicura srl (società partecipata dalla Federazione delle Bcc del Fvg, dalle 15 Bcc regionali, dall’Unione artigiani piccole e medie imprese e da Confcooperative Fvg), Assicura Cooperazione Trentina srl e Cassa Centrale Banca, con l’obiettivo di realizzare un polo d’intermediazione assicurativa del Nordest.

«La qualificazione dell’offerta del Credito Cooperativo nella Bancassicurazione - dichiara Portelli - guarda a logiche sociali ancor prima che commerciali: l’offerta assicurativa, infatti, è spesso complessa da comprendere e quindi è centrale il rapporto di fiducia che s’instaura tra i contraenti». «L’avvio di un progetto su base interregionale – aggiunge il direttore di Assicura Agenzia, Sandro Gotti - forti di un portafoglio clienti di quasi 81 mila clienti che hanno sottoscritto oltre 113 mila polizze corrispondenti a un incasso premi dei rami danni di 28 milioni di euro e una massa gestita di prodotti di risparmio e di previdenza superiore a 400 milioni di euro, ci consente di realizzare economie di scala significative e, nel contempo, di disporre di prodotti evoluti che ci permettono di soddisfare sempre meglio le esigenze della clientela».

Il gruppo si pone l’obiettivo di selezionare prodotti innovativi e concorrenziali in tutti i rami assicurativi, ma anche di offrire ai propri clienti un puntuale e professionale servizio di consulenza e assistenza in caso di sinistro.

Partner principale del progetto è il Gruppo Assimoco, riferimento storico del Credito Cooperativo Italiano, che come socio di maggioranza vanta “R+V Versicherung”, espressione del Movimento cooperativo tedesco controllato da Dz Bank. Altri partner sono il Gruppo Itas Assicurazione, Bcc Vita e Bcc Assicurazioni. Cui si aggiungono altre società mandanti con le quali c’è un rapporto storico (Das, Clerical Medical). Inoltre, per soddisfare le esigenze delle aziende più strutturate e per l’assunzione dei rischi più complessi, si è previsto di estendere l’intermediazione assicurativa all’attività di brokeraggio per il tramite di AssicuraBroker.

«Con la consapevolezza che l’attività assicurativa rappresenti un servizio assai importante per la tutela delle famiglie e delle aziende del territorio con un elevato valore sociale - precisano dal gruppo Assicura -, abbiamo studiato soluzioni che hanno come priorità l’offerta di garanzie ampie prestate con polizze dalle condizioni chiare e trasparenti con il preciso scopo di superare possibili asimmetrie informative che potrebbero ingenerare criticità e incomprensioni.
Particolare attenzione verrà riservata all’ambito della previdenza complementare, alla quale si affiancherà l’offerta di prodotti nell’ambito dell’assistenza sanitaria e domiciliare a integrazione del welfare. I prodotti, saranno distribuiti dagli sportelli delle oltre 60 Bcc friulane e trentine, e in collaborazione con i mandamenti di Confartigianato e con Confcooperative».

portelli presidente assicura